ROSSELLA SPADARO
la tua Consulente di Viaggio

0
 
Il tuo carrello è vuoto
Descrizione
 
Gallery
 
Commenti
 
Contatti
 

Piccolo ma suggestivo centro, dominato dai caratteristici spuntoni rocciosi a forma di tre dita del monte Tre Pizzi, fondato nel XV sec. probabilmente ad opera di pastori attratti dalla ricchezza dei pascoli della zona.

La sua origine medievale è comprovata dal caratteristico impianto urbanistico. Raggiungibile percorrendo la strada provinciale che collega il paese a Locri, la principale attrattiva del luogo è costituita dalla stazione termale, aperta dal 15 maggio al 30 novembre, presso la quale è possibile curare diverse malattie.

Le acque sono ricche di solfato di sodio e di cloruro, e fruibili per bagni, fanghi e per via transmucosa. Le Terme di Antonimina note, sin dall’antichità, col nome di Acque Sante Locresi, rappresentano anche un importante centro di attività culturali, sede di manifestazioni folkloristiche e di mostre di artigianato

No result